Nata a Bolzano, lavora e risiede in Toscana. Dal 1989 partecipa, con il circolo culturale “Africa insieme”, a un’esperienza originale di rapporto con gli immigrati. Ha insegnato in vari corsi di italiano per adulti stranieri e minori e ha partecipato a convegni e corsi di formazione sull’apprendimento dell’italiano L2, contribuendo a produrre materiali e strumenti didattici sperimentali per l’insegnamento. Ha collaborato a un testo per l’accoglienza dei minori nella scuola (“Nessuno escluso”, Pearson 2014). Ha svolto e svolge attività di formazione: – sulla gestione nonviolenta dei conflitti (in corsi per mediatori linguistico-culturali, docenti, genitori e operatori); – sull’apprendimento e i giochi cooperativi; -sull’apprendimento della lettoscrittura